Vi abbiamo raccontato nelle settimane scorse della simpatica iniziativa posta in essere dalla pagina facebook “Serie A-Operazione Nostalgia” che, quotidianamente e grazie ad un lavoro di ricerca costante e competente, dedica uno spazio alla storia del calcio italiano. In questo particolare periodo dell’anno in cui  è impossibile assistere alle partite dagli spalti, gli amministratori e i responsabili hanno pensato di ideare una sorta di sondaggio virtuale per coinvolgere decine di migliaia di persone, chiamate a votare per l’undici più “nostalgico” di tutti i tempi. La maglietta della Salernitana mostrava la formazione tipo del campionato di massima serie, con Di Vaio, Di Michele, Vannucchi, Fresi, Breda, Tosto, Tedesco  e Gattuso che, spinti da una piazza eccezionale, si tolsero grandi soddisfazioni soprattutto all’Arechi senza riuscire, purtroppo, ad evitare la retrocessione per i motivi che tutti conosciamo. Ad ogni modo la partecipazione emotiva del popolo granata ha lasciato a bocca aperta tutti, al punto che i tifosi della Salernitana hanno numericamente sovrastato anche  quelli di Inter, Roma, Sampdoria e di tante altre realtà di altissimo livello e con un seguito non indifferente. Conferma del fatto, tra l’altro, che l’amore per il cavalluccio marino non si è mai sopito e che, ahinoi, si sta vivendo più di ricordi che di proiezioni future. 

“Il cielo è granata sopra Salerno” scrivevano gli admin della pagina “alzala, Salernitana, alzala. Siete voi i vincitori della Machenesanno’s Cup. Facciamo i complimenti a tutti i sostenitori granata che sin dall’inizio hanno creduto a quest’impresa. E’ vero che la Salernitana ha disputato un solo campionato di A (in realtà sono 2, ndr), ma l’amore di un popolo non si basa sulle coppe e sugli scudetti. Siamo certi che, lassù, Enzo, Ciro, Peppe e Simone staranno esultando per questa grande soddisfazione”, una dedica finale da brividi. Così come è stato bellissimo vedere vecchie e nuove generazioni confrontarsi sul web, alimentare il tam tam mediatico per dimostrare all’Italia intera quanto amore sappia dare il popolo granata. Non è da escludere che la Salernitana, le vecchie glorie (che hanno votato insieme ai tifosi, esultando sulle proprie pagine facebook quasi come avessero segnato un gol) e il pubblico possano essere, nell’immediato futuro, coinvolti in qualche altra iniziativa reale e non virtuale. E ‘la magia del calcio. E’ la magia di una delle migliori tifoserie italiane.

Sezione: Tifo granata / Data: Lun 08 marzo 2021 alle 18:00
Autore: Gaetano Ferraiuolo
Vedi letture
Print