Non recupera nemmeno Cedric Gondo. In casa Salernitana si può parlare d'emergenza. L'attaccante, per un problema di natura muscolare piuttosto serio, non ha giocato a Lecce, non è stato convocato nemmeno per la sfida di ieri contro il Frosinone e  non ci sarà per la trasferta con l'Entella del fine settimana. Una tegola per mister Castori, anche perchè Djuric sta vivendo un momento di grande difficoltà e l'ex attaccante del Rieti ha dimostrato di essere la spalla ideale per Gennaro Tutino che, non a caso, l'ultimo gol lo segnò ad Ascoli quando Gondo fu preferito al bosniaco. La speranza è di recuperarlo quanto prima, ma il giocatore granata sta avendo noie fisiche già dal ritiro, quando saltò la parte più importante e si fermò anche in alcune gare ravvicinate del girone d'andata. Inutile dire che l'emergenza offensiva aumenta le responsabilità della società per non aver preso un altro attaccante a gennaio. Quello che avrebbe fatto fare la differenza. Ma ora non è tempo di parlare del mercato di gennaio. Toccherà allo staff medico rimettere in sesto un giocatore che, nel girone di ritorno con Ventura, fu sorprendente e decisivo. Potrebbe esserlo ancora. Infortuni permettendo.

Sezione: News / Data: Mar 06 aprile 2021 alle 18:00
Autore: Luca Esposito / Twitter: @lucesp75
Vedi letture
Print