L’allenatore della Reggina Marco Baroni è stato ospite telefonico di “Tutti Figli di Gallo“, sui canali ufficiali del club, a tre giorni dal pari in casa del Frosinone. Si è parlato soprattutto di mercato. Queste le sue parole.

MERCATO – “Non vedo l’ora di arrivare a lunedì perché c’è la partita, in primis, e poi per questa sessione di mercato che si conclude, anche se noi cercheremo di sfruttarla al massimo fino alla fine se ci sono le possibilità. Stiamo andando a vedere giocatori con caratteristiche adatte al sistema di gioco che andiamo a proporre. I nomi li avete letti, poi possono esserci anche dei profili nuovi. Bisogna trovare teste motivate, ed è la cosa più importante. Se troviamo un giocatore bravo e funzionale a noi lo portiamo dentro. Ho avuto la disponibilità da parte della proprietà, la società mi ha detto che è disposta a fare qualche sforzo e questo lo ho apprezzato. Non dobbiamo adesso rincorrere i nomi ma i calciatori disposti a sposare la causa”.

I NUOVI ARRIVI – “Petrelli e Dalle Mura sono qui con noi, li ho visti a pranzo e non ci dovrebbero essere ostacoli all’allenamento. Montalto non so se raggiungerà la squadra per l’allenamento. Non è chiusa qui, ci sono ancora caselle da sistemare. Montalto secondo me può fare un ruolo solo, ha delle qualità importanti, gli daremo la possibilità di far vedere le sue qualità ma dipende molto da lui”.

LE POCHE ALTERNATIVE – “Quando sono arrivato c’erano delle difficoltà legate ad assenze per infortunio. Sono sempre stato abituato a chi ho e a chi sta bene. Sabato a Frosinone non ho schierato anche alcuni calciatori per non rischiarli, perché non erano al 100%. Preferisco perdere un calciatore per una partita e non per quattro. Le soluzioni non erano tantissime ma non voglio andare a cercare alibi. Delprato aveva avuto un problemino nell’ultimo allenamento, venerdì non si era allenato anche se poi mi ha dato disponibilità a partire con noi”.

Sezione: News / Data: Mer 27 gennaio 2021 alle 14:30 / Fonte: strettoweb.com
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print