SERIE B: il Perugia condanna l'Ascoli ad una crisi profondissima

21.06.2020 22:38 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SERIE B: il Perugia condanna l'Ascoli ad una crisi profondissima

Nel posticipo del campionato cadetto, il Perugia di Serse Cosmi conquista la seconda vittoria consecutiva e fa un bel balzo in avanti in classifica. Ancora presto per parlare di sogno playoff, ma certamente il periodo negativo sembra essere stato messo definitivamente alle spalle da parte di una squadra che, per organico, non c'entrava nulla con la zona sinistra della graduatoria. CI ha pensato Nicolussi Caviglia a risolvere un match tecnicamente brutto e giocato su un campo pessimo. Una vittoria abbastanza meritata, dal momento che nel finale solo il palo e la traversa hanno detto no a bomber Iemmello. Confusionaria la reazione dei marchigiani, cui ennesimo ribaltone in panchina non ha portato i frutti sperati. Sembra quasi di rivedere quanto accaduto a Salerno un anno fa.