TIFOSI: Arechi da minimo stagionale

03.03.2020 13:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
TIFOSI: Arechi da minimo stagionale

Un Arechi spettrale accoglierà questa sera alle 21 Salernitana e Venezia. Nulla di paragonabile allo scenario sportivamente parlando drammatico di qualche mese fa, ma nemmeno accostabile ai 14mila che aiutarono i granata a salvarsi nella sfida d'andata playout. Alle ore 13 è stata toccata quota 1100, una miseria. Nemmeno ai tempi della serie D si registrava un clima di totale distacco emotivo di una piazza che si aggrappa a qualunque tipo di scusa, ma dovrebbe semplicemente accettare una realtà  che la relega tra le più "normali" in Italia. Non si vive di ricordi e la passione va dimostrata sugli spalti, non soltanto il 19 giugno o accorrendo in massa nei momenti di difficoltà. Gli ultras ci saranno e proveranno a dare la spinta necessaria, insieme ai sempre presenti sparpagliati negli altri settori. Previsti striscioni di solidarietà al popolo veneto afflitto dal Coronavirus. Un peccato non poter rinnovare il gemellaggio con i sostenitori lagunari.